partita IVA

Andare in basso

partita IVA

Messaggio  hatefulangel il Gio Mar 06, 2008 7:14 pm

ragazzi, chi mi sa dare qualche delucidazione nel campo partita iva?
mi vorrei aprire la partita iva ma non vorrei fare una cazzata, qualcuno mi sa dare qualche dritta?

hatefulangel

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.03.08
Età : 35
Località : termoli (cb)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  DeeMo il Ven Mar 07, 2008 1:05 am

Meglio se ti rivolgi ad un commercialista bravo a spiegare.
Io provo a spiegarti qualche concetto che ci ho messo anni a capire.

L'IVA:

Quando fatturi 1000€, sulla fattura si scrive:
Costo della prestazione x : 1000€
+iva 20% : 200€
-ritenuta di acconto 20%: 200€
Totale da pagare: 1000€
Cosa vuol dire?

L'Iva son soldi di passaggio. Il più grosso errore è quello di credere di poter disporre di 1000€.
Ogni tre mesi (trimestre), quell' iva ti viene chiesto di consegnarla all' Erario
Quindi 1000-200=800€
C'è un solo modo per portare a casa, in qualche forma, *anche* quei 200€:
versando quell' iva non allo Stato direttamente, ma acquistando un prodotto, un servizio, un bene che serve alla tua attività:
tipo pagando un illustratore, comprando degli spray, comprando un pc, etc.
Esempio:
Acquisti nello stesso trimestre un computer MacMini: 649,17€+Iva129,83€ = 779€ (prezzo al pubblico)
Al momento di calcolare l' iva da versare..porterai al tuo commercialista la tua fattura da 1000€+iva e la fattura che ti ha fatto il venditore del pc: 649,17€+iva.
Il commercialista prenderà l'iva da te incassata e sottrarrà l'Iva da te già versata comprando il Mac...200€-129,83€ = 70,17€
70,17 sarà quindi l' iva che dovrai versare.
Quindi quei 129,83€ li hai in qualche modo portati a casa sotto forma di computer.
Questo meccanismo è detto "scaricare l'iva". In pratica...versi l'iva pagandola su un bene o un servizio.


E' bene che tu sappia:
Si usa la forma "+iva - ritenuta di acconto" perchè la ritenuta d'acconto viene versata per conto tuo dal cliente.
Quindi le voci in uscita del cliente, di cui il SUO commercialista terrà conto, sono due: 1000€ a te + 200€ allo stato ( la tua ritenuta)
Quei 200 euro di ritenuta, per il tuo cliente, sono come l'iva del computer: lui le scarica..ovvero...vengono sottratte all' iva che dovrebbe versare.

E ora la parte che ci ho messo un po' a capire ma rappresenta un vantaggio:

LA TASSE
Per quanto banale, è FONDAMENTALE capire questo concetto:
L' Iva è una cosa....le Tasse, quelle calcolate a Giugno, sono un'altra.
A seconda degli scaglioni di reddito ( detti Aliquote), salvo sgravi fiscali previsti nei vari casi, escluse spese ammortizzabili (solo parzialmente incluse nel calcolo del reddito) lo stato può arrivare a prelevare in tasse una cifra intorno al 23 percento di quanto hai incassato, Iva esclusa.
Quel 23 percento ( o simile) puoi pagarlo in 4 rate mensili: Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre.

Torniamo alla tua fattura da 1000 euro
200€, se non hai comprato computer, macchine digitali o altro...devi restituirli alla fine del trimestre.
Te ne rimangono 800 € in tasca.

L'ERRORE PIU' GROSSOLANO è pensare che puoi spenderli tutti e 800 in vestiti, bollette, prostitute.
Ti stai dimenticando delle tasse. Ovvero di quel 20, 23 percento.

Per seguire questo discorso e capirlo, separa completamente il discorso iva. Non c'entra più nulla.
Parliamo dei soldi messi intasca davvero: il calcolo delle tasse avviene sulla base di quanto hai guadagnato nell' anno al netto dell' Iva.
Gli 800€, per intenderci.
Qui viene la parte interessante.
Al di là degli sgravi fiscali per chi inizia l' attività...in cui tu rientrerai appena deciderai di aprire...
le spese sostenute per la tua attività rientrearanno nel calcolo del tuo reddito.
Telefono, benzina, treni, acquisto auto, spese mediche, assicurazioni sulla vita, etc etc. vengono "detratte dall' imponibile" in toto o in buona percentuale.
Cosa vuol dire? vuol dire che vengono detratte dal calcolo che stabilisce "quanto sei ricco". =)))
Lo Stato dice: "ok, hai incassato 800, ma 150 li hai spese per telefonate aziendali...mica in prostitute. Su quei 150 , o almeno in parte di essi, non paghi tasse"
Non solo.
Su alcuni beni, lo stato dice:
"Hai speso 649,17€ netti per acquistare il MiniMac che serve alla tua attività. Un computer secondo noi lo usi per 3 anni. Noi per tre anni te lo ammortizziamo."
Cosa vuol dire? Vuol dire che lo Stato (in pratica) ti compra il computer!
Non è che ti dà i soldi.
Il primo anno lo Stato calcola il 25% del tuo costo vivo per il MiniMac e lo "detrae dall' imponibile". Non ci sei andato a puttane, ti serviva.
Il secondo anno ne calcola il 50% e fa lo stesso.
Il terzo anno detrae il 25% restante.

Cosa significa? che se il primo anno avresti dovuto pagare di tasse, mettiamo, 162,2 € di tasse...il tuo commercialista ti chiama e ti dice: "quest' anno sei andato in pari con lo stato...non devi pagare nulla."
E tu: " Shocked Shocked .... Very Happy "
Cosa è successo?
E' successo che il 25% del costo del MacMini è appunto 162,2 €
Quindi avresti dovuto pagare 162,2 € di tasse, ma grazie all' ammortamento del computer...quindi -162,2 €....lo stato dice" apposto così".
In tre anni di "NON-Tasse", in pratica il computer ti è stato ripagato.

Chiaro che il meccanismo conviene quando ci sono tasse da pagare e spese da ammortizzare.

OK.
Letto?
Ora vai da un commercialista, o da un consulente del lavoro e fatti rispiegare tutto.
Ci sono associazioni etc che danno gratuitamente queste info.
A Roma una mia amica ha trovato tutto alla camera del commercio.

DeeMo

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 27.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  DeeMo il Ven Mar 07, 2008 1:29 am

Se hai capito il meccanismo dello scarico dell' Iva...capirai perchè molte ditte richiedono a te una qualche forma di "documentazione della spesa sostenuta" per il tuo servizio. Serve per dimostrare che i 1000 euro che ti hanno dato non li hanno spesi (loro) andando a puttane.
E per poterli quindi scaricare, per quel che riguarda l' iva, e detrarre dall' imponibile al momento del calcolo delle loro tasse
Esempio: ho fatto 10.000 euro con quell' evento, ma 1000 li ho dati ad Hateful Angel perchè mi disegnasse il logo.

La fattura non è il solo tipo di "documentazione valida".
Esiste anche la possibilità di documentare una spesa sostenta a fronte una prestazione di chi, come te sinora, non possiede una partita iva.
Al momento del pagamento, verrà redatto un documento in cui si dichiara che la tua è una "prestazione occasionale".
Il cliente pagherà in più solo la Ritenuta d' acconto ( allo stato)
In questo caso, tu non potrai scrivere +iva.
E dovrai chiedere 1000€ netti, in fase di accordi, se è quella la cifra che vuoi ricevere.
Sennò ti verranno corrisposti 800€ (200 li verserà allo stato)

MA ATTENZIONE:
esiste un limite alle prestazioni occasionali che si possono fare. Ai miei tempi erano 6 milioni di lire all' anno.
Oggi non so...mi pare 6000 euro, ma informati.
Superata quella cifra annua non puoi più usare questa formula.

DeeMo

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 27.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  SIR BOD il Ven Mar 07, 2008 1:47 pm

Ottima spiegazione quella di DeeMo,

oggi per le prestazioni occasionali il limite massimo è di 4000 euro a intestatario

detto questo, non credo possano rientrare nelle prestazioni occasionali le puttane Smile ,
anche sa a tutti gli effetti sono prestazioni occasionali
avatar
SIR BOD

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 25.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  hatefulangel il Ven Mar 07, 2008 1:56 pm

grazie deemo!!
veramente, mi hai spiegato il concetto alla grande!!!
però se si poteva scaricare anche le prostitute era meglio!! husahusahuashuasuhasu!!

grazie mille!!
adesso posso andare dal commercialista e capirci qualcosa!!!

ciao ciao

hatefulangel

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.03.08
Età : 35
Località : termoli (cb)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  Atreyu Otsuka il Ven Mar 07, 2008 2:56 pm

Ottima spiegazione grazie Smile
avatar
Atreyu Otsuka

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 26.02.08

Visualizza il profilo http://www.bitique.com

Torna in alto Andare in basso

Piva

Messaggio  INCRANIO il Ven Mar 07, 2008 4:05 pm

Verissimo!

Spiegazione precisa dettagliata e colorita... grazie mille! Smile
avatar
INCRANIO

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 25.02.08

Visualizza il profilo http://www.incranio.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  bras il Ven Mar 07, 2008 4:26 pm

INCRANIO ha scritto:Verissimo!

Spiegazione precisa dettagliata e colorita... grazie mille! Smile

Ci voleva! Smile

_________________
avatar
bras

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 25.02.08
Età : 34
Località : Pescara

Visualizza il profilo http://www.avantbras.com

Torna in alto Andare in basso

Re: partita IVA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum